Come molti di voi saranno, nel mese di ottobre la nota casa produttrice Motorola ha ufficialmente svelato il Motorola Droid Turbo 2 (arrivato da noi con il nome di Moto X Force), parliamo del primo device dell’azienda alata ad essere caratterizzato dalla tecnologia che prende il nome di ShatterShield, in teoria infrangibile.

Motorola Droid Turbo 2 esce illeso dopo una super caduta… Ecco tutti i dettagli

In queste settimane sono stati davvero tanti gli utenti che su Youtube hanno messo a dura prova il dispositivo, ma dando uno sguardo al filmato di oggi, non avrete più alcun dubbio su tale tecnologia, rimarrete sicuramente scioccati.

L’utente Drew di UnlockRiver.com presente su Youtube dopo aver legato il Droid Turbo 2 ad un drone lo ha lasciato cadere ad un’altezza di ben 900 piedi, circa 275 metri, incredibilmente il dispositivo è uscito praticamente quasi illeso, e inoltre funzionante al 100%, il test ha anche sorpreso l’autore dopo aver visto in che condizioni era lo smartphone.

In tanti possono pensare che sia stata solo fortuna, l’unico vero danno riportato è stato lo spigolo di sopra danneggiato (guardare la foto ad inizio articolo).

Con tutta probabilità il merito va attribuito ai diversi strati di plastica, e non di vetro, che vanno a comporre lo schermo del Motorola Droid Turbo 2, rendendo praticamente impossibile la frantumazione.

Se dovesse cadervi il terminale targato Motorola non dovreste avere nessun problema. Cosa ne pensate pensate? A voi affidiamo la parola.